menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Castel Sant'Elmo

Castel Sant'Elmo

Castel Sant'Elmo, riapre la biblioteca Molajoli

Per improrogabili lavori di adeguamento degli impianti, la biblioteca di storia dell'arte era rimasta chiusa al pubblico fino al 17 aprile

Riapre quest'oggi la Biblioteca di storia dell'arte "Bruno Molajoli" presso Castel Sant'Elmo, chiusa al pubblico fino al 17 aprile per improrogabili lavori di adeguamento degli impianti.

La Biblioteca Molajoli, istituita nel 1993, nasce dalla fusione della biblioteca d'istituto della Soprintendenza per i Beni Artistici e Storici di Napoli, fin dal 1961 collocata a Capodimonte, con la Biblioteca del Museo Nazionale di San Martino, allo scopo di documentare, supportare e agevolare le attività istituzionali.

Le collezioni bibliografiche sono costituite da circa 65.000 volumi e 300 periodici, specializzati in storia dell’arte, monografie su artisti, cataloghi di mostre, cataloghi d’aste, testi di storia della pittura, scultura, architettura. La biblioteca è organizzata per argomenti, con un’ampia sezione dedicata all’arte napoletana.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento