rotate-mobile

Inaugurazione affollata per Signora Bettola che arriva al Vomero | Video e Foto

Apre per le feste di Pasqua la quarta sede del brand che celebra la tradizione della cucina napoletana con cavalli di battaglia come la pasta e patate con provola

Un’atmosfera che omaggia l’eleganza degli anni ’30 che sembra di essere piombati nel bel mezzo del set de Il Commissario Ricciardi quando a Napoli i fratelli De Filippo stavano iniziando a imporre il loro teatro. Così si presenta al Vomero Signora Bettola il brand dedicato alla tradizione della cucina napoletana che arriva anche a Via Massimo Stanzione proprio in occasione delle feste di Pasqua.

 Prosegue, con il locale del Vomero, l’evoluzione del brand verso uno stile più elegante, che strizza l’occhio a suggestioni rétro.  La rappresentazione della Napoli verace e popolare che ha segnato la nascita e la fortuna del brand, cede il passo ora ad uno stile più sobrio e moderno, meno pittoresco ma pur sempre tipicamente partenopeo. Un cambiamento che vuole sottolineare l’evoluzione di Signora Bettola e la sua crescita. La napoletanità di tamburelli e panieri, della tombola e dei panni stesi, dell’immancabile Presepe, restano caratterizzanti dei due locali storici di Napoli: in vico Satriano, dove tutto è iniziato nel 2017, e in via Medina.

Per la sede vomerese che resta fedele al concept originario che li ha portati al successo sia dei turisti che dei locals, anche di quelli più scettici che inizialmente si sono avvicinati con qualche riserva temendo che fosse simile ad alcune catene dal taglio più turistico proponendo piatti partenopei. Non è un caso che l’inaugurazione è più affollata del previsto, dimostrando anche un pubblico assai fidelizzato.

Per gli avventori vomeresi, però, qualche chicca per Pasqua che diverge dai locali di vico Satriano e Via Medina ci sarà: saranno inserite nel menù le tipicità che la nostra cucina prevede durante la settimana Santa.

L’Arrivo al Vomero

Apre al Vomero Signora Bettola Foto di A. Fiorenzano per NT

Il locale di via Massimo Stanzione, il locale porta la firma dello scenografo teatrale Massimo Comune che sin dalle origini segue Signora Bettola che per il Vomero trae ispirazione dalle case signorili degli anni Trenta. Le tipiche riggiole del tempo, i colori caldi e avvolgenti, le vetrate stile Liberty per dividere gli spazi e le boiserie.

Per i fratelli Carmine e Mena Di Lorenzo e Diego Borrelli che hanno creato Signora Bettola arrivare al Vomero era nelle loro speranze ma si sono avvicinati solo dopo aver maturato consapevolezza delle potenzialità del loro format gastronomico: sono vomeresi e conoscono il quartiere, sanno il target e sono consapevoli che potrebbero esserci più napoletani che viandanti e ciò comporta delle responsabilità, anche per non deludere le aspettative dei clienti che hanno imparato ad apprezzarli.

L’obiettivo è di crescere differenziandosi con un’esperienza unica per colpire sia i locals che i turisti con una proposta di cucina di qualità che snocciola grandi classici della tavola napoletana, come la Parmigiana di melanzane e il Polpo alla Luciana, piatti fortemente identitari come le polpette al ragù, gli ziti alla Genovese, la pasta e patate con la provola e la richiestissima Nerano, ora autentici cavalli di battaglia di Signora Bettola.

“L’apertura del Vomero è un tassello di grande valore per consolidare il progetto Signora Bettola che è un connubio ben studiato tra esperienza estetica e buona cucina napoletana, tra memoria ed emozione, gusto e immaginazione” spiegano i tre soci quando l’incontriamo la sera dell’inaugurazione circondati da una folla di gente che è voluta venire per sostenerli “Signora Bettola che oggi è un network di ristoranti dove proponiamo una cucina gustosa e genuina con piatti che hanno ingredienti che prestano molta cura ad avere ingredienti di alta qualità in cui sono presenti materie prime e stagionali. In tutto ciò, anche gli arredamenti sono il nostro fiore all’occhiello con degli allestimenti interni studiati come scenografie teatrali, il servizio attento concorrono a una customer experience unica e distintiva a Napoli. Oggi Signora Bettola conta 4 insegne in Campania e un progetto di sviluppo sia sul territorio nazionale che internazionale”.

Video popolari

Inaugurazione affollata per Signora Bettola che arriva al Vomero | Video e Foto

NapoliToday è in caricamento