Sabato, 13 Luglio 2024
Calcio

Una partita tra i dilettanti termina 23-0, brutta pagina di calcio nel napoletano

Continua il momento complicato per il Casoria, sceso in campo con tanti giovanissimi contro un avversario più esperto. A Barra arriva la goleada della Mariglianese

Una situazione complicata che si riflette nel risultato di questo pomeriggio allo stadio Caduti di Brema. Il Casoria, dopo tre gare non disputate, quattro forfait e altrettante sconfitte a tavolino, torna in campo ma a Barra va in scena un’ulteriore brutta pagina del calcio campano. Con tanti giovanissimi e una formazione fortemente rimaneggiata, la squadra viola arriva all’impianto per evitare la quarta rinuncia, davanti però c’è la quotata ed esperta Mariglianese che gioca la sua partita e vince 23-0.

Eccellenza, 10a giornata: Mariglianese-Casoria senza storia. Il Savoia vince a Capri, cade il Real Forio

Promozione, 9a giornata: due gare rinviate, vincono Marchesa e Virtus Stabia. Tonfo Neapolis, rimonta la Nuova Napoli Nord

Il Pomigliano Femminile si ritira dal campionato di Serie A: "Lottiamo contro avversari invisibili"

Un nuovo weekend che fa salire alla ribalta il momento delicato che sta attraversando il club, partito in estate con notevoli proclami, la denominazione “La Rinascita” e giunto alla decima partita del campionato di Eccellenza ai titoli di coda. Dopo le sconfitte nette contro Real Aversa (8-0) e Quarto Afrograd (6-0), intervallate da ben quattro 0-3 a tavolino per gli avversari, il Casoria è protagonista di un’altra imbarazzante giornata. Non c’è nulla legato al calcio o ai principi dello sport, tanti under mandati allo sbaraglio, in una vicenda che penalizza una piazza storica e blasonata. E ora si attendono novità e sviluppi sul futuro sempre più nebuloso della Viola del Sud.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una partita tra i dilettanti termina 23-0, brutta pagina di calcio nel napoletano
NapoliToday è in caricamento