rotate-mobile
Calcio

Eccellenza Campania/Girone A - Pazzo Real Forio nel segno di Rubino, ribaltato l'Atletico Calcio al Calise: biancoverdi verso la salvezza

Partita ricca di emozioni e colpi di scena allo Stadio Calise: prima il vantaggio isolano, poi la rimonta ospite. Ci pensa Rubino a decidere il match

Pazzo Real Forio allo Stadio Calise, superato l’Atletico Calcio in una gara combattuta e ricca di emozione. Salvezza diretta ad un passo per il gruppo di Angelo Iervolino: manca un solo punto per la matematica certezza. Venti secondi sull’orologio per la prima importante occasione in favore dei padroni di casa. Sorriso conquista la sfera, entra in area e calcia: Mola salva gli ospiti con un grande intervento. Al 3’ Capone, su un traversone dalla destra, impatta in maniera vincente e di testa buca l’estremo difensore: avvio più che convincente per la truppa isolana. La risposta dei biancazzurri arriva con Guidone al 9’, il mancino è largo. L’autore del vantaggio locale ci prova anche al quarto d’ora con un destro che si spegne distante dal bersaglio. Al 22’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Cerase si coordina con il sinistro ma non impegna Mola. Passano quattro minuti e sono veementi le proteste dei biancoverdi (in maglia giallorossa, ndr) per una trattenuta in area ai danni di Sorriso: l’arbitro, con visuale coperta, non evidenzia irregolarità. Al 29’ buona combinazione del reparto offensivo di Iervolino, Guatieri calcia ma non inquadra. Sul versante opposto, Foti scarica un destro da fuori: iniziativa imprecisa che non crea difficoltà a Iandoli. Al 31’ Sorriso stacca su un cross dalla sinistra, Mola si ritrova la sfera tra i guantoni. L’ex Sant’Antonio Abate si divora il raddoppio poco più tardi: il centravanti, pescato da Guatieri, controlla e si gira, ma spreca con il sinistro. Al 35’ Sorriso va nuovamente vicino al gol con una conclusione di poco sul fondo. Due minuti dopo, Guatieri s’invola verso l’area e a tu per tu con Mola libera il mancino: deviazione del portiere che si salva con l’aiuto del palo. Nel finale di frazione l’undici di Mazziotti va più volte vicino al pareggio che arriva nel recupero con D’Abronzo. La ripresa si apre con una disattenzione di Di Micco su una lettura difensiva, Di Giorgio fa partire un destro che spaventa i presenti al Calise. Anche al 58’ l’Atletico Calcio fa tremare il Real Forio con Labriola che non impatta un pallone servito da destra. Al 62’ Di Giorgio scappa in posizione dubbia e davanti a Iandoli simula il contatto: giallo e ancora rischio per la linea arretrata di Iervolino. Al 72’ Di Giorgio, con un colpo di testa sul secondo palo, ribalta il punteggio. All’80’ Rubino sigla il 2-2 con uno stacco ad incrociare sugli sviluppi di un corner dalla destra. Il numero 9 si carica il Forio sulle spalle e all’84’ completa la seconda rimonta con un tap-in da due passi: 3-2 sull’isola al triplice fischio.

Il tabellino

Real Forio 2014: Iandoli, Cerase, Castagna (58’ Di Meglio A.), Capone, Filosa, Pistola, Di Micco (83’ Savio), Guatieri, Sorriso (62’ Rubino), Sirabella, Martinelli (65’ Jelicanin). A disposizione: Sarracino, Aiello, Peluso, Iaccarino, Di Maio. Allenatore: Iervolino

Atletico Calcio: Mola, D’Abronzo, Romanucci (65’ Vitale), Sannino (90’ Piscopo), Aliperta, Esposito, Guidone (67’ Calone), Foti, Di Giorgio (84’ Generale), Labriola, Leone (60’ Porzio). A disposizione: Zanfardino, Viglietti. Allenatore: Mazziotti

Arbitro: Magnifico di Caserta

Marcatori: 4’ Capone (RF) 45’+1’ D’Abronzo (AC), 72’ Di Giorgio (AC), 80’ e 84’ Rubino (RF)

Ammoniti: Rubino (RF), Esposito, Di Giorgio, Leone, Calone (AC)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza Campania/Girone A - Pazzo Real Forio nel segno di Rubino, ribaltato l'Atletico Calcio al Calise: biancoverdi verso la salvezza

NapoliToday è in caricamento