Lunedì, 15 Luglio 2024
Calcio

Eccellenza Campania/Girone A - Renelus riapre il campionato: Ischia ko, il Napoli United sbanca il Mazzella

Vittoria in trasferta per il Napoli United nella tana della capolista Ischia: Renelus riapre il discorso in vetta alla classifica

Una sconfitta che riapre il discorso in vetta, l’Ischia cade al Mazzella a il vantaggio dal Casoria - vincente nell’anticipo contro l’Atletico Calcio - si riduce a meno due lunghezze. Sull’isola si afferma il Napoli United con un gol di Renelus ad inizio secondo tempo.

Partenza convincente per la capolista che tiene il piede sull’acceleratore e si affaccia in avanti subito. Al 4’ Trofa pesca Florio che fa partire un cross verso Longo: l’attaccante fallisce il tap-in. Passano pochi secondi ed è Trofa a non riuscire a girare su assistenza dello stesso Longo. La risposta degli ospiti arriva al 9’ con Cittadini che entra in area e trova una grandissima parata di Gemito. Al 12’ Somma calcia al volo su una sventagliata dalla trequarti, la traiettoria si perde alta sopra la traversa. Qualche giro di lancette più tardi è Longo a scontrarsi con il muro difensivo sul fronte opposto. Al 18’ l’attaccante gialloblù è nuovamente pungente con una traversa colpita sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Poi brivido per i Leoni su una punizione di Brienza e sporcata dalla barriera: Sacchettino è battuto, ma il pallone termina largo. Al 25’ Pastore indossa l’abito dell’eroe e salva i suoi su Guadagni. Nel finale di frazione da registrare un destro telefonato di Patalano e un colpo di testa impreciso di Baumwollspinner. Ad avvio ripresa, doccia gelida per i gialloblù che vanno sotto nel punteggio. Sull’ennesima ripartenza, Renelus raccoglie l’assistenza del compagno e batte Gemito. Proteste locali per un fallo non fischiato su Trofa nella circostanza. Al 49’ Brienza conclude da fuori area, Sacchettino si abbassa e respinge. Tre minuti dopo, clamorosa chance non sfruttata dal Napoli United che si divora il raddoppio: prodigioso Gemito nell’intervento, il palo dice di no. L’Ischia cerca di rimette la partita sul giusto binario, al 62’ incornata di Pastore su corner e pallone sul fondo. Al 70’ Simonetti allarga per De Luise che, a tu per tu col portiere, fallisce una chance importantissima. Al 79’ Simonetti riceve e prova il classico tiro con la punta: Sacchettino si oppone col piede. Dall’angolo seguente, Mattera da due passi colpisce di testa ma non inquadra il bersaglio. Il forcing degli isolani si tramuta in rete all’87’, ma l’arbitro segnala fallo in attacco e frena l’entusiasmo. Allo scadere Brienza va vicino al pari con una punizione che lambisce l’incrocio. Non succede altro in campo, soltanto nervosismo tra le panchine e rossi sventolati: 0-1 per il Napoli United e Ischia ko al triplice fischio. Nota di merito alla tifoseria di casa che richiama all’ordine i propri protagonisti.

Il tabellino

Ischia: Gemito, Florio, Mattera, Matute, Chiariello, Pastore, Patalano (69’ Arcamone M.), Trofa (74’ Padin), Longo (57’ De Luise), Brienza, Simonetti. A disposizione: Mazzella, Di Costanzo, Matarese, Pesce, Buono L., Ballirano. Allenatore: Buonocore

Napoli United: Sacchettino, Oliva (76’ Langella), Somma, Ciranna (60’ Giordano G.), Akrapovic, Diakhaby, Arario (72’ Cham), Baumwollspinner, Renelus (64’ Gioielli), Cittadini, Guadagni (69’ Barone Lumaga). A disposizione: Radano, Greco, Carissimi. Allenatori: Improta/Varriale

Arbitro: Messina di Castellammare

Marcatore: 46’ Renelus (NU)

Ammoniti Pastore (I), Ciranna (NU), Akrapovic (NU)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza Campania/Girone A - Renelus riapre il campionato: Ischia ko, il Napoli United sbanca il Mazzella
NapoliToday è in caricamento