rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Calcio

Eccellenza Campania/Girone A - Beffa Ischia al Mazzella: la Montecalcio vince in rimonta

La Montecalcio sovverte i pronostici della vigilia e vince allo Stadio Mazzella: crolla la capolista tra le mura amiche nel girono del debutto di Brienza

Un sorprendente risultato nel Girone A di Eccellenza. La Montecalcio, ultima in classifica, sbanca lo Stadio Mazzella, casa dell'Ischia capolista. La giornata del debutto di Brienza in maglia gialloblu è macchiata dal guizzo dei flegrei che vanno sotto nel risultato, ma sono abili e caparbi a completare la rimonta e consegnare tre punti preziosi in ottica salvezza. Crollo clamoroso per la formazione di Buonocore che non riesce a sfruttare le numerose occasioni create.

Preme subito sull'acceleratore la squadra di casa che si fa vedere in avanzi con Scalzone e Chiariello: il primo in acrobazia, il secondo sugli sviluppi di un calcio d'angolo di testa. All'8' è Trofa a sbloccare il risultato. Sventagliata di Brienza, Matarese crossa al centro e il capitano di prima intenzione insacca. Al 10' ancora il trascinatore isolani ci prova con un mancino che si spegne sul fondo. Gli ospiti restano in partita nonostante la disparità tecnica, è Camponesco il più pericoloso con due guizzi nella frazione iniziale che chiamano in causa Gemito. Proprio sul calciatore ospite, l'estremo difensore deve compiere un vero e proprio intervento prodigioso. Dopo una fase di stabilità, si accende Matute con un bolide disinnescato da Meola. Nel finale di frazione, ci provano De Simone e Simonetti, ma il risultato non cambia. Nel corso del secondo tempo, Scalzone va vicino al raddoppio, così come Simonetti: i tentativi sono tutti imprecisi e distanti dallo specchio. Sul ribaltamento di fronte, colossale occasione per Camponesco che parte sul filo del fuorigioco e si presenta a tu per tu con Gemito: conclusione sporcata in angolo. Al 64' termina la partita di Brienza, al 70' Viola si inventa la giocata di giornata con una fiammata dai trenta metri che fulmina Gemito. Cresce la pressione dell'Ischia, ma la beffa è dietro l'angolo: all'88' Carandente conquista la sfera, semina il panico e insacca. Termina così il match del Mazzella.

Il tabellino

Ischia: Gemito, Buono (74’ Ballirano), Di Costanzo, Chiariello, Matarese (78’ De Luise), Matute, Brienza (64’ Arcamone K.), De Simone (85’ Cibelli), Trofa, Scalzone (57’ Padin), Simonetti. A disposizione: Musella, Arcamone M., Pesce, Muscariello. Allenatore: Buonocore

Montecalcio: Margiore, Capuano, Meola, Liccardi, Viola, Buono (77’ Chiarelli), Lubrano Lavadera, Zazzaro, Camponesco (74’ Carandente), Coquin (93’ Migliaccio B.). A disposizione: Pisano, Coppola, Migliaccio D., Ricciolino, D’Isanto, Scarano, Irace. Allenatore: Lubrano

Arbitro: Luigi Lacerenza di Barletta

Assistenti: Giovanni Di Luca di Napoli e Giovanni Auriemma di Nola

Marcatori: 8’ Trofa (I), 70’ Viola (M), 88’ Carandente (M)

Ammoniti: Viola (M)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eccellenza Campania/Girone A - Beffa Ischia al Mazzella: la Montecalcio vince in rimonta

NapoliToday è in caricamento