rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Cronaca Avvocata / Piazza Dante Alighieri

La storia di piazza Dante da largo del Mercatello alla ztl moderna

Al centro della piazza Tito Angelini e Tommaso Solari junior costruirono la grande statua inaugurata ufficialmente nel 1871

Piazza Dante è una delle più importanti piazze di Napoli ed è da sempre un luogo di ritrovo in cui trascorrere qualche ora, magari seduti in uno dei bar che popolano la piazza.

In origine era chiamata Largo del Mercatello poiché vi si teneva, fin dal 1588, uno dei due mercati della città, da non confondere con quello più grande e antico di  piazza Mercato. L'attuale struttura di piazza Dante è stata assunta nel settecento grazie all'ingegno dell'architetto Luigi Vanvitelli: il Foro Carolino che gli fu commissionato doveva essere occupato da un monumento celebrativo in onore del sovrano Carlo di Borbone.

La durata dei lavori fu dal 1757 al 1765 e si concretizzò nella realizzazione di un grande emiciclo, tangente le mura aragonesi, che inglobò Port'Alba (la cui apertura ufficiale avvenne nel 1625 per facilitare gli spostamenti e le comunicazioni con il quartiere Avvocata in grande espansione in quel periodo storico).

Sino alla metà dell'800 l'edificio delle fosse del grano nella parte nord della piazza e a sud le cisterne dell'olio, furono per secoli i principali magazzini di derrate della città. Inoltre in piazza vi gravitano uffici, ospedali, istituzioni culturali e rinomatissimi bar.

Al centro della piazza, che da lì in poi assunse la denominazione attuale di piazza Dante, Tito Angelini e Tommaso Solari junior costruirono la grande statua di Dante Alighieri, inaugurata ufficialmente nel 1871.

L'ultimo intervento importante di riassetto è stato realizzato in occasione dei lavori della metropolitana nel 2002.

Nel settembre 2011 la piazza è stata completamente chiusa al traffico privato per scoraggiare l'uso dell'automobile in città, divenendo una corsia preferenziale ad uso esclusivo dei mezzi pubblici, per poi essere parzialmente riaperta in determinati orari della giornata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La storia di piazza Dante da largo del Mercatello alla ztl moderna

NapoliToday è in caricamento