menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La "nuova" Fnac: più tecnologia e meno libri

Tutto è pronto ormai per la riapertura del megastore di via Luca Giordano. Attesa per le novità, che dovrebbero prevedere un ampliamento del settore tecnologia ed elettrodomestici e una riduzione del reparto libri, rispetto al passato

Sarà una Fnac con un'impronta un pò diversa, con più tecnologia e meno libri, quella che i napoletani ritroveranno a partire da lunedì 15 luglio. La nuova gestione targata Dps Group, infatti, manterrà una certa continuità con il passato, a partire dall'insegna, ma porterà alcune novità all'interno dei cinque store italiani.

L'area dedicata alla tecnologia nei negozi, come spiega Francesca Lorandi su L'Arena, verrà ampliata, mentre quella editoriale non scomparirà del tutto, ma sarà ridimensionata, senza rinunciare ad alcuni eventi culturali.

Il piano dell'amministratore delegato della Dps, Yves Di Benedetto, prevede poi la creazione di un modello "shop in shop", con spazi corner monomarca che saranno gestiti da altre aziende all'interno del megastore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Riapre il Cinema Vittoria: coda al botteghino

Attualità

Apre l'hub vaccinale di Capodichino. De Luca: "Il più attrezzato d'Italia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento