menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alessandra Clemente

Alessandra Clemente

Oggi al Vomero la passeggiata anti-racket

La partenza della manifestazione è fissato per le ore 16,30 in Piazza Fuga. Alessandra Clemente, figlia di Silvia Ruotolo: "È giunto il momento che anche i commercianti e gli imprenditori del Vomero facciano capire da che parte stanno"

“E’ giunto il momento che anche i commercianti e gli imprenditori del Vomero facciano capire da che parte stanno”. Lo dice Alessandra Clemente, figlia di Silvia Ruotolo vittima innocente di camorra e collaboratrice dell’Ufficio Legale della FAI, a proposito della passeggiata antiracket, che si terrà questo pomeriggio al Vomero, promossa dalla Federazione nazionale delle Associazioni Antiracket ed Antiusura italiane, nell’ambito dell’evento nazionale “Cento strade. Natale Antiracket 2012” (progetto PON Sicurezza “consumo critico”).

Alla manifestazione che partirà alle ore 16.30 da Piazzetta Fuga per proseguire nella storica area commerciale del Vomero, saranno presenti i vertici provinciali delle Forze dell’Ordine, Mario Coppeto presidente della V Muncipalità, Alessandra Clemente figlia di Silvia Ruotolo, Silvana Fucito presidente del Coordinamento Napoletano delle Associazioni Antiracket e Tano Grasso presidente nazionale della FAI.

"Il Vomero ha l’onore di essere un quartiere esteticamente bello e certamente non degradato così come tanti altri - ha aggiunto Alessandra Clemente nel corso di un'intervista rilasciata ad Antiracket.info - . Il Vomero deve capire, ora, che accanto all’onore c’è anche un onere ed è mostrarsi a viso aperto nel movimento contro il pizzo".

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

social

Lotto, estrazione di martedì 11 maggio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento