menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Antignano

Antignano

Blocco tir, Federconsumatori: "Aumenti frutta e verdura ad Antignano"

Rosario Stornaiuolo, presidente regionale campano di Federconsumatori, segnala consistenti rincari sul costo di frutta e verdura nello storico mercatino vomerese

Lo sciopero dei tir che sta investendo l'Italia negli ultimi giorni, sta provocando moltissimi problemi ai comuni cittadini, che non solo hanno difficoltà a reperire determinati beni, ma devono anche fare i conti con i rincari su quelli che invece risultano disponibili.

In questo stato di caos generale, non viene risparmiato neanche il quartiere Vomero ed in particolare lo storico mercatino di Antignano, dove i residenti della zona hanno dovuto fare i conti, nelle ultime ore, con gli aumenti registrati sul costo di frutta e verdura.

A segnalarlo ci ha pensato il sito di Federconsumatori Napoli, per bocca del presidente regionale Rosario Stornaiuolo: "Siamo seriamente preoccupati per quanto sta accadendo in queste ore e ribadiamo la nostra ferma posizione contro questi rincari che stanno gravando in maniera indiscutibile sulle tasche dei consumatori".

In queste ore molti utenti hanno segnalato consistenti rincari sul costo di frutta e verdura in alcune zone di Napoli, in particolar modo a Posillipo e ad Antignano al Vomero: "Invitiamo chiunque abbia notizie di rincari a segnalarli prontamente ai nostri sportelli, in modo da permetterci di proseguire con ulteriori accertamenti e segnalazioni”, afferma Stornaiuolo.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Attualità

La Fontana del Tritone torna a vivere dopo sei anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento