menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladri di bancomat in manette: 10 colpi dal 2015 ad oggi

Avrebbero scassinato, nel 2015, anche l'Atm nei pressi di piazza Fuga. Operavano tra Campania e Lazio

Erano in sette. Avrebbero, secondo gli inquirenti, partecipato a vario titolo a 10 furti tra abitazioni, negozi e bancomat di alcuni istituti di credito, tutti avvenuti – tra Campania e Lazio – a partire dal 2015. Per loro sono scattate misure cautelari eseguite dai carabinieri della compagnia di Napoli Vomero.

In un video, immagini registrate da telecamere di sorveglianza, gli elementi della banda sono stati immortalati mentre portavano via un intero apparato Atm (contenente 41mila euro) nei pressi di piazza Fuga al Vomero.

Tra i componenti del gruppo, napoletani o residenti nell'hinterland partenopeo, anche quello che viene definito dagli investigatori l'uomo chiave del gruppo, specializzato nell’apertura di serrature, casseforti, e nello scardinare e aprire gli apparati bancomat. In due furono arrestati in flagranza a Roma, subito dopo esser entrati nella sede dell’Università del Foro e aver cercato di disattivare la videosorveglianza per rubare un Atm contenente 58mila euro.

A Napoli avrebbero anche preso di mira una rinomata enoteca, portando via 60 bottiglie di liquori pregiati di cui alcune furono regalate al loro legale – ignaro della provenienza illecita – per festeggiarne il compleanno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento