rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Pendino Pendino / Via Egiziaca a Forcella

Ancora crolli all'ospedale Annunziata: area interdetta

Si tratta dell'antica Cappella delle Anziane, parte della storica struttura ospedaliera, che tra l'altro si trova in prossimità di un cantiere della Metropolitana

È ancora allarme all'ospedale Annunziata: a causa di alcune lesioni e distacchi di calcinacci i Vigili del fuoco sono stati costretti a interdire un'intera area della struttura. Si tratta dell'antica Cappella delle Anziane, tra l'altro in prossimità di un cantiere della Metropolitana.

I Vigili del fuoco hanno avvisato il Comune e la dirigenza dell'ospedale e hanno predisposto l'immediata interdizione della zona e chiesto il monitoraggio continuo dell'edificio. Sopo poche ore prima, la dirigenza dell'ospedale era stata costretta a sospendere l'attività del pronto soccorso ostetrico e i ricoveri nell'unità di ostetricia e ginecologia a causa del distacco di calcinacci in un locale adiacente al blocco operatorio.


"Una decisione per garantire l'assoluta sicurezza di pazienti e personale", ha fatto sapere il direttore sanitario Enrico De Campora. Al momento, sono fermi i ricoveri mentre le 24 donne in degenza sono state trasferite. (Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora crolli all'ospedale Annunziata: area interdetta

NapoliToday è in caricamento