ospedali

  • E' morta la prima infermiera napoletana: era positiva al Covid-19

  • L'ingegno napoletano: da maschere per snorkeling a caschi per la ventilazione polmonare

  • Coronavirus e Tocilizumab, prof. Montesarchio: "Miglioramenti nel 60% dei pazienti trattati"

  • Coronavirus, il Pascale sperimenterà il farmaco Avigan

  • Cornavirus, la Guardia di Finanza dona 600 mascherine all’Ospedale dei Colli

  • Cotugno e Monaldi: da Intesa Sanpaolo risorse per l'emergenza Covid-19

  • Artisti Uniti Per Ischia: raccolta fondi per l'Ospedale Rizzoli contro il CoViD19

  • Coronavirus, peggiorano le condizioni di un noto penalista napoletano

  • Covid-19, a Casoria c'è un ospedale vuoto. L'appello del personale: "Fateci dare una mano" | VIDEO

  • Coronavirus, da oggi nuovi posti letto di terapia intensiva al Cardarelli

  • Tende all'esterno degli ospedali di Napoli, acquistati climatizzatori a pompa di calore

  • Boscotrecase, la Covid unit senza medici e senza attrezzature

  • Coronavirus, occupati due terzi dei posti in terapia intensiva. Il Cotugno è saturo

  • Freddo in tende ospedali a Napoli, si cercano altri condizionatori di aria calda

  • Ospedale Cotugno, estubati altri 4 pazienti trattati con farmaco anti-artrite

  • Ospedale del Mare: dalla Cina cinque ventilatori per la terapia intensiva

  • "Mai più a casa. Non vogliamo portare il virus ai nostri cari": l'appello di un infermiere

  • Coronavirus, la Fp Cgil Campania chiede tamponi per tutto il personale sanitario

  • Ospedale del Mare Covid-19, in costruzione nuovo edificio: ospiterà 72 terapie intensive

  • Emergenza sanitaria Covid-19, la proposta: "Riapriamo l'ospedale militare di Agnano"

  • Coronavirus, donazione al Cotugno dalla casa di cura Santa Maria del Pozzo

  • Coronavirus, positivo un primario dell'ospedale Monaldi

  • Ospedale Cotugno, estubati primi due pazienti in cura con il Tocilizumab

  • Coronavirus, l'appello dal Cotugno: "Ospedale pieno. Rispettate le regole e restate a casa"

  • Coronavirus, la richiesta degli infermieri: "Servono più protezioni"