rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Calcio

Turris, Fontana: "Non abbiamo intenzione di fermarci, serve maggiore attenzione da parte degli arbitri. Leonetti ha preso un brutto colpo..."

L'allenatore corallino ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida sul campo del Latina: queste le sue dichiarazioni

La vittoria contro l’Audace Cerignola ha consentito alla Turris di poter affrontare la settimana in maggiore fiducia. Il gruppo di Gaetano Fontana va a caccia di continuità, sul campo del Latina ci saranno punti pesanti per l’obiettivo salvezza. Il tecnico corallino ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida:

“È un tour de force che hanno tutte le squadre di questo girone, sappiamo l’importanza del momento e delle partite, dobbiamo considerarle una per volta. Abbiamo questa trasferta di Latina, sarà delicata. Siamo concentrati esclusivamente su quest’impegno perché è giusto mettere tutte le attenzioni in questa gara. Poi ovviamente come tecnici dobbiamo valutare tante cose per cercare di portare in campo sempre una squadra che stia bene, dal punto di vista fisico, mentale e dell’equilibrio. Dobbiamo assolutamente cercare di distribuire bene le forze perché vogliamo correre ancora, senza fermarci. Leonetti? Ha preso una botta tremenda domenica durante la partita. Vedo che c’è poca attenzione sugli eventi della gara. Abbiamo vinto e tutto è passato in secondo piano, ma è stata una partita veramente difficile e con episodi altamente discutibili. Queste cose vengono fuori quando i risultati non ci sono, sembra che siano delle scuse. Voglio evidenziarle perché perdiamo un elemento importante per la nostra squadra e perché il risultato è stato in bilico fino alla fine. Nell’ultimo impegno ci sono stati due rigori non dati, dei falli al limite, mai sanzionati e oggi ne paghiamo le conseguenze. Tutti sbagliamo, ma la direzione arbitrale deve essere più attenta. Latina? Ammiro molto Di Donato, sta facendo molto bene. Affrontiamo una squadra che sta disputando il suo campionato tra alti e bassi, sta cercando di allontanarsi dai playout. È sempre stato, fino a poco tempo fa, nel gruppo playoff. Sarà un avversario tosto, che sa giocare a calcio e ha calciatori di qualità. Dobbiamo essere bravi e attenti a mordere su ogni pallone. Ci giocheremo le nostre carte”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turris, Fontana: "Non abbiamo intenzione di fermarci, serve maggiore attenzione da parte degli arbitri. Leonetti ha preso un brutto colpo..."

NapoliToday è in caricamento