Cina: un modello standard di riferimento unificato per tutti gli ospedali

26 Gennaio 2021 – A portare i saluti da parte della Cina ed in particolare da parte dell’AssociazioneOspedaliera della Provincia del Jiangsu, all’Academy di Motore Sanità Tech ‘SANITÀ E DIGITALTRANSFORMATION’, realizzata in collaborazione con Medex Italy e con il contributo incondizionatodi PWC, la Dr.ssa Zhu Yuelan, Vice presidente del Comitato per la Gestione delle InformazioniOspedaliere della stessa associazione. A presentare invece il processo di informatizzazione edigitalizzazione dell’Ospedale, la Dr.ssa Liu Yun, Vicedirettrice dell’Ospedale Popolare della provinciadel Jiangsu (il Primo Ospedale Affiliato dell’Università Medica di Nanchino).

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

26 Gennaio 2021 – A portare i saluti da parte della Cina ed in particolare da parte dell’Associazione Ospedaliera della Provincia del Jiangsu, all’Academy di Motore Sanità Tech ‘SANITÀ E DIGITAL TRANSFORMATION’, realizzata in collaborazione con Medex Italy e con il contributo incondizionato di PWC, la Dr.ssa Zhu Yuelan, Vice presidente del Comitato per la Gestione delle Informazioni Ospedaliere della stessa associazione. A presentare invece il processo di informatizzazione e digitalizzazione dell’Ospedale, la Dr.ssa Liu Yun, Vicedirettrice dell’Ospedale Popolare della provincia del Jiangsu (il Primo Ospedale Affiliato dell’Università Medica di Nanchino). La Dr.ssa Liu ha voluto condividere le esperienze e le pratiche dell’Ospedale andando a ripercorrere la storia dell’informatizzazione, iniziata negli anni ’80. Inizialmente, quando si parlava di ospedale digitale, spiega la Dr.ssa Liu, si pensava alla dematerializzazione dei documenti cartacei. Con il tempo, il cambiamento è stato rapido e si è arrivati a una vera e propria piattaforma digitale, una banca dati contenente tutte le informazioni sui servizi, sui posti letto, sui ricoveri. Quello che la Cina sta facendo oggi è la realizzazione di un modello standard di riferimento unificato per tutti gli ospedali, che possono dunque interagire su un’unica piattaforma. In conclusione, la Dr.ssa Liu elenca quelli che sono i punti su cui fare ancora attenzione, come: la qualità dei dati, il problema dell’integrazione e del riuso delle informazioni, la sicurezza delle informazioni, il sistema della valutazione e la riforma dei modelli di servizi sanitari, tutti aspetti su cui la Cina sta già lavorando ma che intende ancora migliorare.

Torna su
NapoliToday è in caricamento