Urina e mura imbrattate: "Succede nei bagni dell'ospedale San Leonardo"

La denuncia di sindacati e associazioni. "L'emergenza è ancora più grave se si considera che la Regione ha attuato un decreto che impone tagli al personale di pulizia dell'Asl Na 3 sud"

Tracce di urina sul pavimento, mura imbrattate e sporcizia ovunque. A denunciare la situazione di degrado nell'ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia, sono sindacati e associazioni. "L'emergenza è ancora più grave se si considera che la Regione ha attuato un decreto che impone tagli al personale di pulizia dell'Asl Na 3 sud, generando ulteriori disagi in un contesto popolato quotidianamente da centinaia di persone".

Segnalazioni con tanto di documentazione fotografica, fa sapere Gaetano Cimmino, capogruppo consiliare di opposizione di Prima Stabia. "Immagini che immortalano i bagni del reparto dopo la disattivazione del servizio di pulizia notturno, ad opera della Regione - si legge su Cronache di Napoli - Pensiamo che tutto ciò sia indegno di un paese civile e di una struttura dove lavorano grandi professionisti che serve un bacino d'utenza tra i più estesi della Campania. Questo ospedale può essere un'eccellenza e dobbiamo lottare per ottenere ciò che lavoratori e cittadini meritano".

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Dramma in vacanza a Mykonos, muore napoletano di 22 anni

  • Morto durante il viaggio di nozze, la moglie: "Non inviate più soldi"

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

  • Tragedia all'isola d'Elba: napoletano trovato morto nella casa in cui era in vacanza

Torna su
NapoliToday è in caricamento