menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scontri notturni a Terzigno: arrestati 5 manifestanti

L'accusa è di concorso tra di loro per violenza e resistenza pluriaggravata a pubblico ufficiale. Uno dei cinque arrestati accusato anche di porto abusivo di materiale esplosivo

Sono state arrestate le cinque persone che, in seguito agli scontri della scorsa notte a Terzigno, erano state condotte in commissariato.

Si tratta di Tommaso R., 19 anni, Andrea A. suo coetaneo, Raffaele V. A., sempre 19enne, Angelo P., 57 anni e Domenico C., 20 anni. Tutti residenti a Terzigno, Boscotrecase, Trecase e Castellammare di Stabia.

L'accusa è di concorso tra di loro per violenza e resistenza pluriaggravata a pubblico ufficiale. Uno dei cinque arrestati è accusato anche di porto abusivo di materiale esplosivo. Sono stati sequestrati infatti tre ordigni artigianali inesplosi considerati di elevata potenzialità.

Gli arresti sono stati eseguiti dagli agenti del commissariato di polizia di Poggioreale e dalla Guardia di Finanza nucleo pronto intervento

L'autunno caldo dei rifiuti in Campania

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento