Auto in divieto, le "multe" le fanno i bambini: i loro post-it

A Pianura delle "multe morali" dai piccoli studenti della scuola elementare Ferdinando Russo

I post-it

Alcuni bambini, a Pianura, hanno dato vita ad un’iniziativa contro gli automobilisti che parcheggiano in modo improprio. Sono i piccoli alunni della scuola elementare Ferdinando Russo, che - sotto la guida di un rappresentante della polizia municipale e di alcuni insegnati, hanno percorso via San Donato "sanzionando" un gran numero di vetture in divieto di sosta con dei post-it.

Delle "multe morali", che però hanno ancora più valore perché appunto elevate da bambini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"È davvero una bellissima iniziativa che oltre a mortificare gli incivili serve ad educare i bambini alla civiltà e alla legalità - ha dichiarato il consigliere regionale dei Verdi Francesco Borrelli - Un modello da esportare su tutto il territorio. Queste notizie fanno ben sperare per il futuro, c’è ancora chi indirizza i più giovani verso una strada giusta, rendendoli cittadini esemplari, invece di portarli verso l’illegalità e la criminalità, spingendoli a divenire membri delle baby-gang".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento