rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
San Lorenzo Via Galileo Ferraris

Farmaci pericolosi per la salute, maxi sequestro di oltre 5.000 confezioni

Fiale e compresse provenivano da Russia, Ucraina e Bulgaria. Tra le specialità medicinali sequestrati alcuni steroidi anabolizzanti utilizzati dai culturisti nella fase di preparazione pre-competizione

Oltre 5.000 confezioni di farmaci, tra fiale e compresse, provenienti dall'Est europeo, in particolare da Russia, Ucraina e Bulgaria, sono state sequestrate in queste ore dai carabinieri del Nas di Napoli. I prodotti erano stati illegalmente introdotti in Italia da una giovane coppia di nazionalità ucraina e residente a Napoli.

I medicinali sono stati trovati durante perquisizioni che hanno interessato le abitazioni dei due ucraini e alcuni banchetti ambulanti, totalmente illegali, gestiti dagli stessi nel mercato etnico di Napoli, in via Galileo Ferraris e nei dintorni di Piazza Garibaldi e Porta Capuana.


Tra le specialità medicinali sequestrate figurano alcuni steroidi anabolizzanti che vengono utilizzati dai culturisti nella fase di preparazione pre-competizione producendo l'aumento delle masse muscolari e della forza e la cui somministrazione prolungata causa gravi danni al fegato ed in alcuni casi ipotrofia testicolare con alterazioni della spermatogenesi e la conseguente compromissione della fertilità. Valore complessivo dei medicinali illecitamente detenuti: circa 50.000 euro. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Farmaci pericolosi per la salute, maxi sequestro di oltre 5.000 confezioni

NapoliToday è in caricamento