rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Calcio

Serie A Femminile - Il Pomigliano scivola sotto la pioggia di Palma Campania: blitz del Sassuolo nel recupero

Sconfitta al Comunale di Palma Campania per il Pomigliano del ritrovato Carlo Sanchez: il Sassuolo vince nel finale con Clelland

Una gara dai due volti, ma la beffa è dietro l’angolo nel finale. Il Pomigliano torna in campo dopo il riposo della scorsa settimana, ritrova Carlo Sanchez in panchina e affronta il Sassuolo allo Stadio Comunale di Palma Campania per l’ottava giornata della Poule Salvezza. Prestazione opaca nella frazione iniziale, più determinato l’atteggiamento nella ripresa: per la compagine granata però c’è da registrare un’altra sconfitta, maturata nel recupero del secondo tempo. Quarto ko nelle ultime cinque per le campane, in una situazione di classifica difficile.

Primo tempo sottotono per la squadra di casa, le ospiti approcciano bene e si portano dalle parti di Cetinja all’8’ con una conclusione di Goldoni. L’attaccante riceve da Monterubbiano, ma manda alto una volta entrata in area. Poca incisività per le Pantere in fase offensiva, tanto dialogo al limite dell’area e zero problemi creati a Lonni. Al 18’ Rizza fa viaggiare Martinez in contropiede, la difesa neroverde legge la situazione e rientra. A metà frazione è Brustia a provarci con un cross che si trasforma in tiro, la sfera termina distante dallo specchio. Al 25’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il Pomigliano rischia: la traversa salva Cetinja e poi Tudisco non riesce a capitalizzare. La rete emiliana è nell’aria e arriva al 35’ con una botta da lontano di Monterubbiano, la traiettoria fulmina Cetinja e si spegne all’incrocio: eurogol e match sbloccato al Comunale. Passano tre giri di lancette e il Sassuolo sfiora il raddoppio con un tentativo di Nagy da fuori, Cetinja non trattiene e il legno dice no. L’unico sussulto delle granata è affidato a Di Giammarino, Lonni è ben posizionata e neutralizza in maniera tranquilla.

Ad avvio secondo tempo, mister Sanchez si gioca le carte Novellino e Corelli, restano negli spogliatoi Battelani e Di Giammarino. Ottimo impatto al match per la calciatrice che si fa vedere dalle parti avversarie in due diverse occasioni nel giro di pochissimi minuti. La chance più ghiotta finisce alta su suggerimento di Novellino, mentre sul capovolgimento di fronte sono Tomaselli e Goldoni a spaventare la retroguardia partenopea. Al 58’ però Corelli capitalizza la terza opportunità: dopo un disimpegno errato delle ospiti, la numero 7 si porta al limite e col destro insacca alle spalle di Lonni. Al 65’ clamorosa ripartenza di Martinez che brucia tutte e si presenta davanti all’estremo difensore, abile ad opporsi con il tempismo giusto. Al 71’ altra incredibile occasione per le campane con Martinez, Golob e Apicella che non riescono a finalizzare da due passi. A un quarto d’ora dal novantesimo altra situazione potenzialmente favorevole per le Pantere, ma Martinez fallisce a tu per tu col portiere. Nel finale cresce l’intensità del Sassuolo che colpisce un palo con Clelland e spaventa Cetinja con un destro di Brignoli. Nel recupero però è Clelland a risolvere un batti e ribatti in area: 1-2 e Pomigliano ko sotto la pioggia di Palma Campania.

Il tabellino

Pomigliano: Cetinja; Rizza, Apicella, Golob, Passeri; Di Giammarino (46’ Corelli), Ferrario, Gallazzi (86’ Bragonzi); Battelani (46’ Novellino); Taty (77’ Rabot), Martinez. A disposizione: Fierro, Rocco, Sangarè, Caiazzo, Fusini. Allenatore: Carlo Sanchez

Sassuolo: Lonni; Nagy, Mella, Pleidrup, Nowak; Bellucci (59’ Hashemi), Brustia, Tudisco (68’ Clelland), Monterubbiano (76’ Brignoli); Tomaselli, Goldoni (59’ Sabatino). A disposizione: Lauria, Philtjens, Pede, Sciabica, Popadinova. Allenatore: Gianpiero Piovani

Arbitro: Giorgio Vergaro della sezione di Bari

Marcatrici: 35’ Monterubbiano (S), 58’ Corelli (P), 91’ Clelland (S)

Ammonite: Hashemi (S)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A Femminile - Il Pomigliano scivola sotto la pioggia di Palma Campania: blitz del Sassuolo nel recupero

NapoliToday è in caricamento