rotate-mobile
Calcio

Serie A Femminile - Il Pomigliano si aggrappa a Martinez: Parma acciuffato sul 2-2 al 92'

Il Pomigliano mette un freno alla crisi di risultati, lo scontro diretto con il Parma termina 2-2: provvidenziale Martinez, autrice di una doppietta

E alla fine arriva Martinez. Il Pomigliano aggancia il Parma sul 2-2 nel recupero del match dello Stadio Tardini e mette un freno alla striscia negativa di risultati. Pareggio importante in uno scontro diretto per le Pantere che restano con un margine di tre lunghezze sulla zona calda della classifica.

Partenza sprint delle padrone di casa con l’insidia Pirone sugli sviluppi di un calcio d’angolo al 3’, poi è Maia ad impattare di testa al 5’ senza trovare lo specchio difeso da Cetinja. All’8’ incursione di Ferrario e cross al centro, Battelani è anticipata. Sul capovolgimento, Arrigoni ci prova dalla distanza con un bolide che si spegne tra i guantoni del portiere. Al 15’ sventagliata di Cox per Banusic, il sinistro al volo termina distante dalla porta ma spaventa la retroguardia campana. Le ducali restano in zona offensiva, ma al 26’ rischiano su un’incornata di Taty disinnescata da Ciccioli. L’estremo difensore di casa deve opporsi col piede all’asse Martinez-Battelani. Poi al 35’ la trequartista ospite calcia col destro, il tentativo finisce a lato. Forcing per le partenopee nel finale di primo tempo, ma il risultato non cambia: le squadre rientrano negli spogliatoi sul punteggio di parità. Ad inizio ripresa, al 49’, Martinez punta e salta Cox, vince il duello con Ciccioli e insacca da posizione defilata per il vantaggio ospite. La reazione delle gialloblù è affidata a Jelencic con un sinistro disinnescato da Cetinja. Al 58’ Lazaro, su suggerimento dalla corsia, prova l’acrobazia: nessun problema per la difesa napoletana. Il Parma alza i giri della manovra e si affaccia in attacco con Cambiaghi e Maia. Al 78’ arriva l’1-1 con la zampata di Corbin, brava a sfruttare l’assistenza di Vaitukityte. La squadra di Panico prova a vincerla con Arcangeli all’81’ e Cambiaghi all’86’. Poco prima del novantesimo, l’attaccante locale riceve da Bardin, rientra sul sinistro, salta Fusini e fulmina Cetinja. In pieno recupero ci pensa Martinez a ristabilire la parità e a restituire al Pomigliano un punto preziosissimo al 93’.

Il tabellino

Parma (4-2-3-1): Ciccioli; Jelencic, Cox, Maia, Santoro (79’ Arcangeli); Bardin, Vaitukityte; Pirone (61’ Corbin), Arrigoni (46’ Marchao), Banusic (71’ Ippolito); Lazaro (61’ Cambiaghi). A disposizione: Zaghini, Corbin, Marchao, Ippolito, Heroum, Nicolini, Martinovic, Arcangeli, Cambiaghi. Allenatore: Domenico Panico

Pomigliano (4-3-1-2): Cetinja; Rizza, Golob, Passeri, Fusini (89’ Bragonzi); Di Giammarino, Ferrario, Rabot; Battelani (67’ Battelani); Martinez, Taty (82’ Corelli). A disposizione: Fierro, Novellino, Caiazzo, Apicella, Gallazzi, Corelli, Sangarè, Bragonzi. Allenatore: Nicola Romaniello

Arbitro: Pezzopane

Marcatrici: 49’ Martinez (Pom), 78’ Corbin (Par), 88’ Cambiaghi (Par), 92’ Martinez (Pom)

Ammonite: Pirone, Maia, Jelencic (Par), Taty, Rizza (Pom)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A Femminile - Il Pomigliano si aggrappa a Martinez: Parma acciuffato sul 2-2 al 92'

NapoliToday è in caricamento