Sabato, 20 Luglio 2024
Calcio

Portici, il presidente Ragosta: "C'è da fermarsi e riflettere su cosa fare in futuro, riconfermerei mister Sarnataro"

Il presidente del Portici ha tracciato un bilancio dopo l'ultima stagione, terminata con la permanenza in Serie D

Il campionato del Portici si è concluso con la salvezza e una matematica arrivata soltanto nelle battute finali del campionato. Dopo l’impresa della sesta permanenza consecutiva in Serie D, il presidente Lorenzo Ragosta traccia un bilancio ai microfoni de Il Mattino: 

“Se fino ad oggi c'è stata soltanto la soddisfazione per il mantenimento della categoria, adesso c'è da fermarsi e riflettere su cosa si debba fare per evitare di continuare così all'infinito. O me ne vado e chi viene dopo di me cambia marcia, o si resta con dei presupposti diversi. La nostra è stata una retro-partenza, e siamo partiti male come impostazione di squadra affrontando sin da subito enormi difficoltà. Con una città alle spalle che non è niente male, con lo stadio San Ciro destinato a lavori di ristrutturazione importanti, senza dei partner che permettano di fare un salto di qualità c'è la possibilità che io lasci perdere. Sto cercando formule per cambiare gli obiettivi, e ce n'è qualcuna in stato avanzato. Se il 30 giugno non sono riuscito a trovare la chiave di svolta, passo la mano; e chi vorrà il titolo farà le sue proposte. Non ho voglia di fare la stessa stagione che c'è stata. C'è bisogno di non ripetere lo stesso errore dell'anno scorso, cioè lavorare con un ds a partire da settembre. Quest'anno siamo stati costretti a fare scelte obbligate, ma l'anno prossimo il nuovo ds sarà fondamentale per le sorti del Portici nella volontà di un progetto tecnico nuovo. Sarnataro? È un allenatore che ha fatto bene e c'è solo da dire grazie. Tutto dipenderà da chi gestirà il nuovo progetto, ma io lo riconfermerei”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Portici, il presidente Ragosta: "C'è da fermarsi e riflettere su cosa fare in futuro, riconfermerei mister Sarnataro"
NapoliToday è in caricamento