rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Calcio

Coppa Campania - Il Massa Lubrense strapazza il Città di Casoria: i costieri ipotecano la qualificazione

Partita senza storia allo Stadio Cerulli, i costieri prendono il sopravvento e dilagano nel risultato: passivo pesante per i viola

L'una imbattuta in campionato, al primo posto nel Girone D di Promozione e in un momento di grande forma agonistica. L'altra in profonda crisi di risultati e di prestazioni. Allo Stadio Cerulli va in scena il confronto, valevole per l'andata dei sedicesimi di finale di Coppa Campania, tra il Massa Lubrense e il Città di Casoria. La brigata costiera è reduce dalla vittoria di misura sul Givova Capri Anacapri nel corso dell'ultimo turno di campionato. Discorso diverso per la squadra di mister Borriello che è incappata in un altro stop sul Comunale di Ottaviano nella sfida col Terzigno.

La disparità del periodo si riflette anche nella prestazione e nel risultato maturato nella prova dell'infrasettimanale. I nerazzurri, infatti, strapazzano i viola nell'arco dei novanta minuti e si assicurano - con una seria ipoteca - il passaggio al turno successivo. Tra due settimane si disputerà l'incontro di ritorno, tuttavia l'8-0 del Cerulli consente alla squadra di casa di affrontare con maggiore tranquillità il secondo step e proiettarsi ai futuri impegni con consapevolezza nei propri mezzi. Agli ospiti, d'altra parte, servirà una prestazione magistrale per ribaltare la situazione: impresa più che ardua, l'obiettivo dovrà essere il percorso in campionato.

Il team locale passa in vantaggio dopo 11' di gioco: la difesa del Casoria, in attesa di un fischio del direttore di gara, si fa infilare dagli avversari. Al 26' Larucci tenta dalla distanza di ristabilire la parità, il portiere si allunga e salva. Al 27' una rocambolesca azione in area di rigore consente al Massa Lubrense di pareggiare. Al 32' Rullo svetta di testa, ma la traiettoria è larga. Inizia il monologo nerazzurro con una ripartenza che vale il tris. Nel finale di frazione, i costieri dilagano nel punteggio mettendo a referto altri due sussulti. Il parziale del primo tempo (5-0, ndr) condanna i viola che entrano in campo con poche motivazioni e nel corso del secondo tempo subiscono altre tre reti dai padroni di casa. Le due squadre si ritroveranno per il testa a testa di ritorno il prossimo 24 novembre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Campania - Il Massa Lubrense strapazza il Città di Casoria: i costieri ipotecano la qualificazione

NapoliToday è in caricamento