rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Politica

Manfredi: “Fondi per Napoli o pronto a lasciare”

Il sindaco: “La città va ricostruita. L'ho trovata in condizioni pietose”

Subito fondi per Napoli altrimenti servirà "una valutazione con i cittadini e le forze politiche". E' il monito del sindaco di Napoli, l'ex ministro Gaetano Manfredi, che in un forum con 'Repubblica' lancia l'allarme che grava sul Piano Nazionale di Ripresa. "Ora che abbiamo oltre 80 miliardi per il Sud - avverte Manfredi - c'è il rischio concreto che non saranno mai spesi, per l'impossibilità di tanti Comuni del Mezzogiorno di presentare i progetti del Recovery per mancanza delle strutture tecniche. Napoli è il caso più emblematico e non può essere abbandonata. Mi chiedo: quanto è importante questa città per la politica nazionale?".

"Ho avuto una visione traumatica: decine di pini ridotti in ceppi nel panoramico parco del Virgiliano, a Posillipo. Le scuole in condizioni disastrose, i trasporti ai minimi. Ora bisogna ricostruire. Napoli - prosegue - può risollevarsi sul serio: ora o mai più. Ma questo processo deve essere accompagnato dal governo con un forte intervento nella Finanziaria". "Nessuno è più resiliente di chi è nato o vive a Napoli. Mi hanno sorpreso favorevolmente quei funzionari pubblici che hanno resistito in questi anni, portando avanti con rigore, in silenzio, il lavoro di ogni giorno. Non eroi, ma servitori dello Stato che non smettono di credere in un Sud diverso", conclude Manfredi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manfredi: “Fondi per Napoli o pronto a lasciare”

NapoliToday è in caricamento