rotate-mobile
Politica

Elezioni Regionali Campania 2020, affluenza alle ore 12: a Napoli ha votato il 10,39%

I primi dati sull'affluenza alle urne nel capoluogo campano

Arrivano i primi dati sull'affluenza alle urne sulle Elezioni Regionali in Campania. Nella città di Napoli, alle ore 12, ha votato il 10,39% degli aventi diritto (-2,03% rispetto ai votanti alle Regionali del 2015).

Percentuali leggermente superiore di votanti per il Referendum Costituzionale sulla riduzione del numero dei parlamentari: 10,98% nel capoluogo campano.

La Municipalità cittadina che ha fatto registrare l'affluenza più alta è la V Arenella-Vomero: 12,25% per le Regionali e 13,06% per il Referendum Costituzionale. 

REGIONALI CAMPANIA E REFERENDUM, IL VOTO IN DIRETTA

Elezioni 2020, foto dal seggio di Soccavo (De Cristofaro/NT)

I seggi a Napoli

Alle ore 23,55 di sabato si sono costituiti tutti e 884 seggi della città di Napoli. Conclusa la surroga dei Presidenti di seggio per la
consultazione referendaria e per le elezioni regionali. Le operazioni di surroga, hanno visto nel complesso la sostituzione di 250 Presidenti che hanno rinunciato all’incarico. Prosegue intanto l’apertura straordinaria delle municipalità per le sostituzione delle tessere
elettorali. Domenica 20 settembre le Municipalità saranno aperte dalle 7 alle 23 per il rilascio delle tessere elettorali, lunedì 21 settembre dalle 7 alle 15. Nel caso di esaurimento degli spazi o deterioramento sarà necessario presentare l’apposita domanda ed esibire
o consegnare la vecchia tessera. Nel caso di smarrimento o di furto, la domanda dovrà essere corredata dalla denuncia presentata ai competenti uffici di Pubblica Sicurezza. 

Elezioni 2020, seggi elettorali a Napoli - foto Ansa

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Regionali Campania 2020, affluenza alle ore 12: a Napoli ha votato il 10,39%

NapoliToday è in caricamento