Medaglia della città consegnata a Giulio Tarro, da de Magistris: "Per la sua professionalità e umanità"

"Anche in questi giorni non ha fatto mancare, sul Covid-19, il suo punto di vista, sempre con rigore scientifico e competenza, con il buon senso che spesso scarseggia di questi tempi." E' la dichiarazione del sindaco

"Ho fatto gli auguri al prof. Giulio Tarro per il suo compleanno. Gli ho anche consegnato la medaglia della città per il contributo che egli ha dato nella sua carriera, con professionalità e umanità, per la cura e la ricerca delle malattie infettive. Anche in questi giorni non ha fatto mancare, sul Covid-19, il suo punto di vista, sempre con rigore scientifico e competenza, con il buon senso che spesso scarseggia di questi tempi." E' la dichiarazione del Sindaco Luigi de Magistris.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tarro: "Nessuna epidemia in autunno"

In uno dei momenti maggiormente critici dell'emergenza, uno dei virologi più lucidi nell'analizzare l'andamento del virus (parlando di una naturale e graduale scomparsa del Covid-19 in estate) è stato, senza ombra di dubbio, Giulio Tarro, primario emerito dell’Azienda Ospedaliera “D. Cotugno” e tra i più attivi nella lotta al colera a Napoli negli anni '70. L'intervista di NapoliToday a Giulio Tarro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • Grave incidente stradale in vacanza, muore Lello Iodice: lascia la moglie e tre figli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento