Venerdì, 19 Luglio 2024
Politica Caivano

"Il Parco Verde di Caivano deve essere abbattuto e ricostruito in maniera delocalizzata"

Il pensiero del deputato napoletano del Movimento 5 Stelle Pasquale Penza: "I ghetti permanenti che ammorbano molte città italiane devono essere cancellati"

"Oggi alla Camera ho spiegato al ministro Salvini che il Parco Verde di Caivano deve essere abbattuto e ricostruito in maniera delocalizzata ed ecosostenibile. Questa è la proposta strutturale del Movimento 5 Stelle per Caivano, perché i ghetti permanenti che ammorbano molte città italiane devono essere cancellati, solo così possiamo contrastare veramente la criminalità organizzata e garantire condizioni di vita dignitose a tutti i cittadini". E' quanto spiega in una nota il deputato napoletano del Movimento 5 Stelle Pasquale Penza, ex assessore all'ambiente al Comune di Caivano, che ha parlato della situazione del Parco Verde anche nel corso di un intervento in aula alla Camera. 

"Il ministro Salvini ha preso l'impegno ad aprire un dialogo su questa soluzione, noi torneremo presto a incalzare il governo", ha aggiunto l'onorevole Penza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il Parco Verde di Caivano deve essere abbattuto e ricostruito in maniera delocalizzata"
NapoliToday è in caricamento