Cronaca Piazza Nazionale

Sparatoria a piazza Nazionale: colpita una bambina (LE IMMAGINI)

La piccola è ricoverata al Santobono. Feriti anche un uomo e una donna

Foto Ansa

Una bambina di quattro anni è rimasta ferita nel corso di una sparatoria a piazza Nazionale. È una dei tre feriti arrivati in questi minuti in tre diversi ospedali di Napoli. La prognosi della piccola ricoverata all'ospedale Santobono di Napoli ma le sue condizioni sembrano destare preoccupazioni tra i medici. Secondo i primi dettagli diramati dall'ospedale all'Ansa: "Un proiettile le ha attraversato i polmoni da destra a sinistra, senza però ledere il cuore - ha detto il dg del "Santobono", Anna Maria Minicucci - conficcandosi tra le costole". La bambina è stata stabilizzata e dovrà essere operata. 

IL VIDEO

L'agguato 

Gli altri due feriti sono un uomo e una donna che sono stati portati al Loreto Mare e al San Giovanni Bosco. L'uomo, Salvatore Nurcaro, pregiudicato di 31 anni, è stato ferito con sei colpi d'arma da fuoco sempre a piazza Nazionale mentre era nei pressi di un bar ed è il più grave dei tre. Portato in ospedale con mezzi di fortuna, era lui il reale obiettivo del raid mentre la donna e la bambina sono state colpite per errore. La donna è la nonna della bambina ed è stata colpita a un gluteo mentre la piccola è stata raggiunta da un proiettile.

Il racconto dei testimoni 

Non ci sono al momento certezze sulla dinamica della sparatoria e sul caso sta indagando la polizia. Secondo una prima ricostruzione a esplodere i colpi d'arma da fuoco sarebbero stati due uomini a bordo di una motocicletta. Proprio sulla ricerca del mezzo che si stanno concentrando le ricerche delle forze dell'ordine che intanto stanno anche analizzando le telecamere di sorveglianza delle attività commerciali della zona in cerca di ulteriori dettagli utili alle indagini. 

Le parole del sindaco 

“Preghiamo per la piccola bimba che lotta per la vita al Santobono perché colpita da un proiettile di un vile criminale indegno di appartenere all’umanità. Il pensiero e la preghiera del popolo napoletano sono con il cuore per questa innocente creatura. Siamo sconvolti, Napoli si stringe attorno alla famiglia.” È quanto afferma in una nota il sindaco de Magistris

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparatoria a piazza Nazionale: colpita una bambina (LE IMMAGINI)

NapoliToday è in caricamento