Cronaca

Ponte Ognissanti, maxi-dispositivo di traffico in città

Divieto di sosta "omnibus" in via Santa Maria del Pianto, Largo Doganella e via Poggioreale. Attiva una sola linea di bus, la 580, con fermate principali in Piazza Carlo III e Piazza Cavour

Cimitero (Google Map)

Ponte Ognissanti, la città si prepara a una serie di modifiche dal punto di vista della viabilità. Traffico limitato a Poggioreale e nelle aree dei cimiteri minori, un’unica linea di bus in circolazione e corse supplementari della metropolitana. Il maxi-dispositivo di traffico messo a punto dal Comune sarà valido da giovedì 1 novembre a domenica 4 novembre. Il senso è chiaro, spiega Livio Coppola del Mattino: per andare al cimitero occorrerà ridurre al minimo i tragitti in auto e puntare sul trasporto pubblico.

A Poggioreale, ad esempio, si prevede un divieto di sosta “omnibus” in via Santa Maria del Pianto, Largo Doganella e via Poggioreale, e saranno consentite brevi fermate solo per far salire e scendere i passeggeri. Le vetture andranno parcheggiate più lontano, e in ogni caso saranno sottoposte a una serie di divieti e sensi unici straordinari reperibili su www.comune.napoli.it. Eccezion fatta per i diversamente abili, le cui auto potranno accedere all’interno del cimitero dopo le 13 di ogni giorno del ponte. Per i disabili senza auto ci sarà invece una navetta, gestita da Napoli Sociale, dalle 8 alle 13.30. Sempre sul sito del Comune, poi, sono consultabili tutte le limitazioni al traffico degli autoveicoli per le aree dei cimiteri di Miano, Secondigliano, Fuorigrotta, Soccavo, Pianura e Chiaiano.
 

IL PIANO ANTI CAOS PER TUTTI I CIMITERI NAPOLETANI


Quanto ai bus, a causa dei problemi di budget dell'Anm che in estate ha sospeso il servizio di 5 linee dedicate ai servizi cimiteriali, sarà attiva una sola linea, la 580, che collegherà Via Santa Maria del Pianto a Piazza Dante, con le fermate principali in Piazza Carlo III e Piazza Cavour.

I SERVIZI DI TRASPORTO PUBBLICO DALL'1 AL 4 NOVEMBRE

Capitolo metro: da domani a domenica la Linea 1 viaggerà sempre al ritmo del servizio feriale, il che significa che anche nei festivi la frequenza delle corse nelle ore di punta sarà di 7 minuti e non di 10. Stop, invece, per la Linea 6 Mergellina-Mostra.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte Ognissanti, maxi-dispositivo di traffico in città

NapoliToday è in caricamento