menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pesce avariato e alimenti scaduti: scatta il blitz a Portici

Solo poche ore prima i carabinieri, dopo aver controllato decine di operatori del commercio all'ingrosso delle province di Roma e Napoli, avevano sequestrato circa 1,5 tonnellate di pesce

È in corso in queste ore una vasta operazione di controllo tra il porto del Granatello ed il mercato ortofrutticolo di Portici. Personale della polizia locale e della capitaneria di porto sta effettuando verifiche sui prodotti ittici destinati al mercato di Natale. Oltre un quintale di pesce è stato sequestrato perché in cattivo stato di conservazione, mentre due commerciati sono stati denunciati alla Procura. Altri commercianti sono stati sorpresi a vendere prodotti alimentari scaduti o in cattivo stato di conservazione.

Sequestrata una tonnellata e mezza di pesce: era destinato alle tavole di Natale
Solo poche ore prima i Carabinieri del Comando Politiche Agricole e Alimentari, con l'ausilio dell'Arma territoriale, dopo aver controllato decine di operatori del commercio all'ingrosso delle province di Roma e Napoli, avevano sequestrato circa 1,5 tonnellate di pesce prive dell'etichettatura e della documentazione previste dalle norme comunitarie e nazionali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento