menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ospedale San Giovanni Bosco

Ospedale San Giovanni Bosco

"Mancano le barelle, malata soccorsa a terra nel pronto soccorso"

La denuncia, relativa ad un caso registrato al San Giovanni Bosco, è del consigliere regionale Francesco Borrelli

Dopo il clamore suscitato da quanto accaduto poche settimane fa nel pronto soccorso dell'ospedale di Nola, in Campania si registra un nuovo caso di una paziente curata a terra a causa della mancanza sia di letti che di barelle.

L'episodio è avvenuto nel pronto soccorso del San Giovanni Bosco, ed è stato denunciato dal consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli dei Verdi. "Era seduta su una sedia a rotelle ma è svenuta e, per farla riprendere, è stata stesa per terra''.

Secondo Borrelli "le nuove barelle sono bloccate da tre mesi alla frontiere con la Croazia''. "Ho constatato la situazione difficile in cui sono costretti a lavorare i medici e gli altri dipendenti con i quali mi complimento – prosegue il consigliere – perché garantiscono l'assistenza nonostante le difficoltà, ma è chiaro che c'è ancora tanto da fare". Borrelli aggiunge che il "direttore sanitario, Vito Rago, saputo dell'emergenza, ha fatto arrivare in pronto soccorso anche letti di visita di altri reparti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, de Magistris sul contagio: "Zona rossa sempre più verosimile"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento