menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riaprono parchi e lungomari, Napoli dimentica la zona rossa: tanta voglia di normalità in città

Tante le presenze in strada anche grazie alle temperature primaverili

La Campania resta in zona rossa per la sesta settimana consecutiva, ma la riapertura di parchi e lungomari restituisce un pizzico di normalità ai cittadini.

Sabato 9 aprile, complice il bel tempo, i napoletani sono tornati a riaffollare i parchi cittadini e le strade, in particolare via Luca Giordano, via Toledo e via Partenope. Tante le presenze anche se non è mancato in molti casi il rispetto del distanziamento e l'obbligo delle mascherine anche all'aperto. 

De Magistris: "Non sono servite 100 ordinanze"

Stoccata del sindaco di Napoli a De Luca: “La Campania è la regione più a lungo in zona rossa, la Campania è la regione con le scuole più a lungo chiuse, la Campania è la regione con il più alto numero di contagi. Mi viene il dubbio che le oltre 100 ordinanze regionali non abbiano adeguatamente tutelato la salute, l’istruzione, l’economia e il lavoro. Mi viene il dubbio che devono cambiare immediatamente strategia altrimenti non ne usciamo. Aspettando sempre i vaccini... ed alla ricerca del tempo perduto”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

social

Lotto, estrazione di martedì 11 maggio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento