rotate-mobile
Cronaca

Terra dei fuochi, Orlando: “Subito una mappatura dei siti contaminati”

Per il ministro dell'Ambiente "sarebbe un errore tragico definire contaminati tutti i prodotti della Campania", e per questo è necessario accelerare la stesura di una mappatura dei suoli

Occorre una mappatura della Terra dei fuochi in tempi brevi. Per il ministro dell'Ambiente Andrea Orlando questa “deve essere rapidissima” perché “sarebbe un errore tragico far passare il messaggio che tutti i prodotti della Campania sono contaminati”.

Orlando ha ribadito che la percentuale dei terreni contaminati è minoritaria rispetto a quelli non contaminati. Se, però, passa il messaggio che tutto ciò che viene prodotto in Campania non è sano, si raggiungerà tutt'altro obiettivo. Vale a dire: “I terreni continueranno a restare nelle mani della criminalità organizzata che così avrà la strada spianata”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terra dei fuochi, Orlando: “Subito una mappatura dei siti contaminati”

NapoliToday è in caricamento