Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Lutto alla Federico II, si è spento il professor Maurizio Torrini

Allievo di Eugenio Garin, dirigeva il "Giornale critico della filosofia italiana". È stato uno dei più grandi studiosi del pensiero scientifico moderno e in particolare di Galilei

Si è spento ieri a Firenze, all'età di 76 anni, lo storico della Filosofia e professore emerito dell'Università Federico II di Napoli Maurizio Torrini.

Torrini era uno dei più grandi studiosi del pensiero scientifico moderno, in particolare di Galilei.
Allievo di Eugenio Garin, prese il posto del suo maestro alla direzione del "Giornale critico della filosofia italiana". È alla Federico II di Napoli che ha poi svolto quasi tutta la sua carriera accademica, dopo aver insegnato prima come assistente e poi come docente tra Firenze e Siena dal 1970 al 1980. Poi il trasferimento a Napoli dopo aver vinto il primo concorso di storia della scienza.

Il professor Torrini si concentrò soprattutto sull'affermarsi della rivoluzione scientifica in Italia e in Europa, e fece parte dei comitati per le edizioni nazionali delle opere di Galileo, Bernardino Telesio, Giovan Battista Della Porta, Ruggero Giuseppe Boscovich e della Commissione nazionale per le celebrazioni galileiane, oltre che dell'Istituto Nazionale di studi sul Rinascimento e dell'Istituto Museo Galileo di Firenze. Numerosi i suoi saggi, tutti pubblicati da Olschki.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto alla Federico II, si è spento il professor Maurizio Torrini

NapoliToday è in caricamento