Morto in carcere per una febbre, scatta l'inchiesta

Mentre la procura ha aperto un fascicolo, è partita anche un'indagine interna al carcere di Poggioreale. I familiari chiedono giustizia per Claudio Volpe

La disperazione dei familiari (foto De Cristofaro)

Sono cinque gli indagati per la morte di Claudio Volpe, il detenuto 34enne del Rione Traiano che ha perso la vita alcuni giorni fa nel carcere di Poggioreale per cause da chiarire. Intanto sulla sua salma verrà effettuato l'esame autoptico.

La morte dell'uomo aveva scatenato all'esterno del carcere vibranti proteste da parte di familiari e amici, secondo quanto riportato dal Sappe finita con un lancio di bottiglie nei riguardi delle guardie carcerarie.

La disperazione della moglie: "Non lo meritava" | VIDEO

Intanto l’amministrazione penitenziaria, insieme con i dirigenti dell’Asl, ha avviato un'inchiesta interna per fare luce su quanto accaduto. Volpe pare avesse la febbre alta da giorni, e i familiari accusano sia stato curato con del semplice antipiretico senza disporre in tempo il trasferimento in ospedale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Procura di Napoli ha indicato tre periti, un medico legale, un anestesista-rianimatore e un anatomopatologo, a quali si aggiungeranno i medici legali di parte. La famiglia di Volpe è rappresentata dall'avvocato Luca Tortora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza di De Luca: "Misure drastiche. Si blocca la movida"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 28 settembre al 2 ottobre: tra proposte di matrimonio e figli legittimi e non

  • Lutto nel mondo del cinema e del teatro: è morta Rossella Serrato

  • Coronavirus, primo alunno positivo in Campania: chiusa la scuola

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

  • Elettra Lamborghini: con Napoli è vero amore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento