menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sepe

Sepe

Luca Sepe tra successi e progetti futuri: "Amo le sfide"

Il cantautore napoletano, dopo aver calcato il palcoscenico di Sanremo e aver collaborato con Gigi Finizio, sta spopolando su Youtube con cover di grande successo. L'intervista a NapoliToday

Luca Sepe è un cantautore napoletano che si è contraddistinto in questi anni per la sua grande versatilità che gli ha concesso di spaziare in molti ambiti della scena musicale e di riscuotere un enorme successo su Youtube, dopo le esperienze sul palco di Sanremo e come autore.

NapoliToday ha intervistato Sepe, ripercorrendo alcuni passi della sua carriera.

Nasci come appassionato di musica rock: chi erano i tuoi miti e da chi hai tratto maggiore ispirazione?
Quando ero ragazzo ho avuto la fortuna di suonare in svariare band locali. Molte di queste avevano elementi più grandi d'età che mi hanno instradato verso i miei gruppi preferiti, i Genesis di Peter Gabiel, I Queen. Da sempre però sono un BEATLESIANO convinto.

Dall'esperienza come speaker e imitatore di Radio Marte, alla vittoria all'Accademia di Sanremo, fino alla partecipazione al Festival di Sanremo. Cosa ricordi di quegli anni e chi ti ha scoperto?
In realtà mi sono scoperto da solo, nel senso che l'eccellente collaborazione con Fausto Leali, uno dei miei allora produttori esecutivi, è arrivata dopo la firma con la mia prima casa discografica, la Carosello.

Per quanto riguarda le collaborazioni come autore, qual è quella che ti ha dato maggiori soddisfazioni?
Sicuramente scrivere per il mio amico Finizio mi ha fatto molto piacere, soprattutto dopo aver adattato la canzone PARA PONERNOS DE ACUERDO di Marcela Morelo, dalla quale ricevetti molti complimenti per il testo. Mi disse, sorridendo: "È più bello del mio originale".

In questi anni le tue cover di canzoni famose stanno spopolando su Youtube: nel 2012 la sua "T'aggia ncatastà" (guarda il video) ha superato in poche settimane il milione di visualizzazioni sul portale YouTube. Qual è il tuo approccio con la rete e con i tuoi fans attraverso tale mezzo?
La rete è un mezzo di incredibile potenza, spendo un bel po' di tempo per coltivarla. E poi mi sento molto in dovere di ringraziare le migliaia di persone che tramite il web sono parte integrante della mia popolarità.

Progetti futuri?
Il mio progetto pilota dei prossimi mesi è il lancio ufficiale di Kiss Kiss Napoli Tv, canale della piattaforma digitale del quale sono direttore. Sarà una bella sfida, ma amo le sfide.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento