menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Maurizio Cerrato

Maurizio Cerrato

Torre Annunziata, grande commozione per l’ultimo saluto a Maurizio Cerrato

Si sono tenuti presso la Chiesa dello Spirito Santo i funerali del 61enne, barbaramente ucciso lo scorso 19 aprile per difendere la figlia

Grande partecipazione e commozione a Torre Annunziata per l'ultimo saluto a Maurizio Cerrato, il 61enne barbaramente ucciso il 19 aprile scorso per difendere la figlia. I funerali si sono svolti presso la Chiesa dello Spirito Santo di corso Vittorio Emanuele III.

Un composto e surreale silenzio ha accolto la bara all'arrivo in chiesa. All'esterno un commovente manifesto della moglie e delle figlie con la frase: "Come è possibile che una sola pugnalata abbia trafitto quattro cuori?".

La cerimonia è stata officiata dall'arcivescovo Domenico Battaglia. Lungo applauso e lacrime all'uscita del feretro. 

Interpretando il sentimento dell’intera comunità e in segno di profondo cordoglio per la drammatica e prematura scomparsa di Cerrato, il sindaco di Torre Annunziata Vincenzo Ascione ha proclamato il lutto cittadino per l'intera giornata.

Il primo cittadino, nelle ore precedenti, ha invitato l’intera popolazione, i titolari delle attività commerciali, le organizzazioni politiche, sociali e produttive e le associazioni, ad esprimere, in concomitanza con il rito funebre, la loro partecipazione mediante la sospensione delle attività in segno di raccoglimento e rispetto.

Fondazione Polis: "Non lasceremo soli i familiari"

"Siamo grati agli organi inquirenti per il fermo dei quattro presunti responsabili dell'omicidio di Maurizio Cerrato. Ora faremo in modo che la famiglia della vittima non sia lasciata sola". Così don Tonino Palmese ed Enrico Tedesco, rispettivamente presidente e segretario generale della Fondazione Polis della Regione Campania. "Come sempre, una volta spenti i riflettori dei media, incontreremo la moglie e le figlie di Maurizio per offrire loro assistenza psicologica, orientamento legale e le borse di studio previste da un'apposita normativa regionale e per mettere in atto tutto ciò che e' nelle nostre possibilità al fine di un aiuto concreto. Nulla potrà restituire Maurizio alle sue donne, ma il modo migliore di onorarne il sacrificio è proprio stare concretamente al fianco della sua famiglia e provare a lenire l'immenso dolore che l'ha colpita".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

  • Media

    Amici, il napoletano Aka7even vola in finale

  • Cronaca

    Lutto per il Gambrinus, è morta la storica cassiera

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento