Via Scarlatti, fontana rimossa: "Io sto con Tatafiore. Bisogna chiedergli scusa"

"Si è lasciato che vincesse la parte più retriva della città offendendo Arte e Cultura"

Continuano le polemiche per la rimozione della fontana "Itaca" di via Scarlatti, realizzata nel 1999 dall'artista internazionale Ernesto Tatafiore

"Io sto con #Tatafiore. Gli si chieda scusa e non solo il Sindaco! Si è lasciato che vincesse la parte più retriva della città offendendo Arte e Cultura. Sono stato per dieci anni Presidente della Municipalità ed ho curato personalmente che l'Opera fosse costantemente pulita e manutenuta da NetService, partecipata di Abc e quindi del Comune di Napoli. Il degrado favorisce la rabbia dei cittadini non certo arte e cultura. Sindaco e Assessore alla cultura attivino immediatamente un confronto con l'Artista. La commissione Cultura presieduta dalla collega consigliera Coccia Elena ha già provveduto e per questo la ringrazio", afferma Mario Coppeto ex presidente della V Municipalità. 

Tatafiore, esponente della transavanguardia, era ignaro della rimozione dell'opera, asserendo di non aver mai ricevuto una presunta missiva del comune e sarebbe pronto a chiedere un risarcimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PIANURA

L'opera è stata trasferita momentaneamente a Pianura. La nona Municipalità, che comprende i quartieri di Pianura e Soccavo, sarebbe interessata ad accoglierla anche in maniera definitiva. "In queste ore stiamo assistendo a una feroce polemica sulla fontana dei “capitoni” appena rimossa da via Scarlatti. Visto che l'opera è “parcheggiata” all'autoparco di Pianura, se i vomeresi non la vogliono noi siamo ben disposti a ospitarla sul nostro territorio. Ci sono tante strade, tante piazze e tante piazzette di Pianura o Soccavo che accoglierebbero con gioia questa tanto bistrattata fontana". Sono le parole dalla Municipalità presieduta da Lorenzo Giannalavigna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

  • Nuova ordinanza di De Luca: pubblicato il testo e le linee guida (I DOCUMENTI)

Torna su
NapoliToday è in caricamento