Folla in strada, de Magistris: "In zona arancione si può, è così in tutte le città del mondo"

Il sindaco difende Napoli: "Spero non cominciamo la litania della meraviglia di vedere le strade con le persone perché mi sembrerebbe di vivere il festival della stupidità"

''Che ci sia gente in strada a Napoli è un dato scontato, e solo chi non è abitante della città si può meravigliare". Così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, rispondendo alla nostra domanda a proposito della folla che nella giornata di ieri si è riversata nelle strade partenopee.

Video - La risposta di de Magistris

"Spero - ha puntualizzato ancora il sindaco - che non cominciamo la litania della meraviglia di vedere le strade con le persone perché mi sembrerebbe di vivere il festival della stupidità. Almeno noi sottraiamoci a questo''. 

''La settimana prossima - ha sottolineato ancora de Magistris - se saremo zona gialla di gente ne vedremo anche il triplo. Le persone non sono degli untori, rispettano le regole e oltre il 95 per cento indossa la mascherina. Se nel Dpcm c'è scritto che in zona arancione le persone possono uscire, allora escono e se qualcuno si meraviglia è una persona che non ha una quantità di cervello particolarmente ossigenato''.

"Non ci sono assembramenti e nel caso ci siano ci sono le forze dell'ordine - ha concluso il primo cittadino - Le persone camminano come avviene a Bologna, Firenze, Venezia, Palermo, Bari, Verona e Berlino. Come avviene in tutti i posti del mondo''.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dimagrire velocemente: la dieta Kempner per perdere fino a 20 chili in un mese

  • Il rider rapinato è ancora senza lavoro: rifiutate due offerte

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Campania zona gialla, ristoranti e bar con servizio al tavolo e al via i saldi invernali

  • Acqua, bicarbonato e limone: benefici e controindicazioni

Torna su
NapoliToday è in caricamento