Concorsone Regione Campania, il Tar ammette ricorrenti a prove suppletive

Sono più di 40 i ricorrenti al concorso, tutti assistiti dallo studio legale Leone Fell e C, ammessi con riserva ai fini della sola partecipazione alla successiva fase concorsuale

Sono più di 40 i ricorrenti al concorso Ripam Regione Campania, tutti assistiti dallo studio legale Leone Fell e C, cui il Tar della Campania (Sezione Quinta, presidente Maria Abbruzzese) ha pronunciato con decreto datato oggi 1° giugno l’ammissione con riserva ai fini della sola partecipazione alla successiva fase concorsuale nelle date rispettivamente calendarizzate per i profili di pertinenza, sia per la categoria C (diplomati) che per la categoria D (laureati).

"Il Tribunale amministrativo ha ammesso le nostre richieste, confermando i dubbi sulle lacune del concorso", il commento degli avvocati. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Nelle more della trattazione collegiale di Camera di consiglio, programmata per il prossimo 9 giugno 2020, dunque, il Tar ha emanato un decreto che consente ai ricorrenti di partecipare alle prove scritte suppletive dei concorsi rispettivamente sostenuti – quanto alle prove preselettive con esito non favorevole – che, risultano allo stato fissate in date non compatibili, ovvero dall’8 al 12 giugno", spiegano in una nota i legali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Orrore in ospedale, per una sigaretta aggredisce un uomo e gli cava gli occhi

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

  • Scende dall'auto e si lancia nel vuoto dal ponte dei suicidi: muore 71enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento