rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
L'intervento / Vomero / Via Timavo

Una “casa abusiva” su un balcone al Vomero: l'intervento

La municipale è intervenuta per mettere sotto sequestro il manufatto

A via Timavo, al Vomero, gli agenti della Polizia Locale di Napoli del Reparto Tutela Edilizia sono intervenuti per un caso di abusivismo relativo al terrazzo di copertura di un edificio sottoposto a vincolo di tutela. I proprietari cercavano di ampliare la superficie coperta al di sopra del lastrico condominiale pregiudicando la sicurezza del fabbricato. Gli agenti sono intervenuti dopo una segnalazione pervenuta dagli stessi condomini, una cui rappresentanza si è rivolta anche al consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

“Nel palazzo dove vivo, a via timavo (Vomero) sul terrazzo è stato costruito un appartamento e volevano anche aumentarne la superfice. Alla riunione di condominio fatta il 21 dicembre scorso è stata presentata istanza all’antiabusivismo e ai carabinieri ma i proprietari hanno continuato a costruire. Ora fortunatamente le forze dell’ordine sono intervenute”. Ora la Polizia Locale ha proceduto al sequestro preventivo della struttura.

“Siamo soddisfatti dell’intervento delle forze l’ordine. Le persone devono capire non si può costruire come gli pare e piace senza attenersi ai vincoli edilizi mettendo in pericolo gli edifici, le strutture, le strade ed i cittadini. L’abusivismo edilizio è una della più gravi piaghe che da decenni colpisce il nostro territorio e che ha spesso causato incidenti, vittime, provocato danni alla natura e al patrimonio storico. Per cui, chiediamo tolleranza zero nei confronti di chi non si attiene alle regole e commette abusi" ha dichiarato il Consigliere Borrelli assieme al capogruppo di Europa Verde alla Municipalità V Rino Nasti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una “casa abusiva” su un balcone al Vomero: l'intervento

NapoliToday è in caricamento