rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Liquami in mare, animali morti nelle stalle: sequestrato allevamento

La scoperto di Guardia Costiera, Polizia Municipale e Asl nel corso di un blitz a Licola. Il titolare dell'azienda è stato denunciato per inquinamento ambientale e maltrattamenti agli animali

Liquami e scarti animali che finivano direttamente in mare sul litorale Domizio attraverso canali di bonifica e carcasse di animali morti, specie vitellini, ancora legati nelle stalle. È quanto è stato scoperto da Guardia Costiera, Polizia Municipale e Asl nel corso di un blitz che ha portato al sequestro di un'azienda Zootecnica sul litorale Domizio in località Licola.

L'inquinamento della costa si consumava attraverso gli scoli nei canali interni dei poderi che sfociano poi a mare. Al termine dei controlli sono stati posti i sigilli a un'area di oltre 4mila metri quadrati e alle stalle.


Il titolare dell' azienda è stato denunciato a piede libero all' autorità giudiziaria per inquinamento ambientale e maltrattamenti agli animali. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liquami in mare, animali morti nelle stalle: sequestrato allevamento

NapoliToday è in caricamento