rotate-mobile
Attualità

La ‘Laura Bassi’ nel porto di Napoli: è l'unica nave rompighiaccio italiana

Si può visitare

Domani, venerdì 7 luglio, la ‘Laura Bassi’, l’unica nave rompighiaccio di proprietà della comunità scientifica italiana, sarà ormeggiata nel Porto di Napoli. La ‘Laura Bassi’, chiamata così in onore della prima donna al mondo che ottenne una cattedra universitaria nel 1700, è una nave oceanografica, utilizzata per l'attività scientifica e il supporto logistico alle esplorazioni antartiche italiane. La nave attraccherà alla Stazione Marittima di Napoli e, per tutta la mattinata, accoglierà le scolaresche in visita, alle quali saranno illustrate le attività che si svolgono a bordo durante le campagne nel continente estremo. Alle ore 11,00 visiteranno la nave il Rettore dell’Università Parthenope Antonio Garofalo con il Prorettore alla Ricerca Giorgio Budillon e l’Assessore regionale alla ricerca, innovazione e start up Valeria Fascione.

Si conclude così l’ultima giornata dei lavori della ‘Ross Sea Conference 2023’, la conferenza internazionale, promossa nell’ambito del Programma Nazionale di Ricerca in Antartide (PNRA), che ha riunito all’Università Parthenope la comunità scientifica mondiale che studia il mare di Ross e le variazioni climatiche globali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La ‘Laura Bassi’ nel porto di Napoli: è l'unica nave rompighiaccio italiana

NapoliToday è in caricamento