Venerdì, 14 Maggio 2021
Attualità

Coprifuoco, il Governo "ascolta" De Luca: ecco cosa potrebbe cambiare

Decisione importante per l'Esecutivo dopo la seduta di ieri alla Camera

Il Governo pensa di rivedere le restrizioni per il contenimento dei contagi da Coronavirus, soprattutto quelle che riguardano il coprifuoco. La decisione è arrivata ieri a margine della seduta alla Camera durante la quale è stato votato l'ultimo DL Covid. Draghi e i suoi ministri, smorzando anche tensioni interne all'esecutivo, hanno rivisto l'Ordine del giorno della maggioranza.

La modifica prevede l'impegno da parte del Governo "a valutare nel mese di maggio sulla base dell'andamento del quadro epidemiologico oltre che dell'avanzamento della campagna vaccinale l'aggioramento delle decisioni prese con il decreto 52 del 2021, anche rivedendo i limiti temporali e di spostamento".

Ogni valutazione, verosimilmente, sarà fatta a metà maggio. Ma cosa potrebbe cambiare? Sembra quasi certa la mancata abolizione del coprifuoco alle 22, così come richiesto da Fratelli d'Italia, mentre è pronta a passare una linea "più morbida" che al momento sembra andar bene anche alla Lega (tra i partiti di maggioranza che maggiormente hanno protestato per il coprifuoco).

Ristoranti aperti fino alle 24

L'ipotesi è quella di ritardare il "lockdown notturno" alle 23 o alle 24. Ma sul piatto c'è anche la questione che riguarda l'apertura degli esercizi commerciali, soprattutto i ristoranti. Infatti, se il coprifuoco dovesse essere slittato solo di un'ora, si chiede che almeno i ristoranti possano chiudere alle 24 e che le persone che si sono fermate a cena possano avere più tempo per rientrare a casa.

La linea, in sostanza, è quella "dettata" anche dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. "Io sono per consentire l'apertura dei ristoranti fino alle 23 e consentire il rientro dei clienti fino alle 23.30 avendo i clienti la ricevuta fiscale da esibire alle forze dell'ordine che controllano. Non è lì che si determina l'esplosione del contagio, ma nella movida incontrollata, quando hai migliaia di persone senza mascherine che si trasmettono il contagio"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coprifuoco, il Governo "ascolta" De Luca: ecco cosa potrebbe cambiare

NapoliToday è in caricamento