Attualità

Covid-19, alcune regioni torneranno arancioni: la Campania rischia di restare in zona rossa

Attesa per l'esito del consueto monitoraggio del venerdì della situazione epidemiologica nel Paese

(foto Ansa)

La Campania potrebbe restare per un'altra settimana in zona rossa, nonostante un allentamento della pressione sugli ospedali. L'ufficialità si avrà solamente nel pomeriggio di oggi, dopo il consueto monitoraggio settimanale del venerdì della situazione epidemiologica nel Paese.

Potrebbero essere cinque le regioni a passare in zona arancione a partire da lunedì prossimo: Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Toscana.

A restare rosse potrebbero essere Campania, Calabria, Puglia e Valle d'Aosta, a cui potrebbe aggiungersi anche la Sardegna, secondo quanto riferisce l'Ansa. 

Locatelli: "Alcune regioni passeranno in zona arancione"

"L'indice Rt è in miglioramento e alcune Regioni passeranno in zona arancione". A confermarlo a Sky TG24 è il presidente del Consiglio Superiore di Sanità Franco Locatelli.

"Per rispetto del lavoro dei colleghi non faccio anticipazioni, però alcune regioni hanno certamente indicatori epidemici che di fatto incoraggiano. Ma vediamo i numeri, perché le scelte si fanno sui numeri. Ricordiamo come principio che adesso teniamo conto anche dell'incidenza cumulativa a 7 giorni e una regione deve averla inferiore al valore di 250 per poter passare in una fascia da rosso ad arancione", ha spiegato Locatelli. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19, alcune regioni torneranno arancioni: la Campania rischia di restare in zona rossa

NapoliToday è in caricamento