menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Frecce tricolori

Frecce tricolori

Isis, il ministro della Difesa all'Accademia Aeronautica: "Impiegheremo altri militari"

Saranno 525 gli italiani impegnati contro la minaccia del califfato. Così Roberta Pinotti, ministro della Difesa, intervenuta a margine del giuramento degli allievi del corso Sparviero V

Arriverà a 525 unità il numero dei militari italiani impegnati nella coalizione internazionale anti-Isis: a dare la cifra è Roberta Pinotti, ministro della Difesa, intervenuta a margine del giuramento degli allievi del corso Sparviero V nell'Accademia aeronautica di Pozzuoli.

"In Iraq ho visitato la nostra base – ha spiegato il ministro – e lì ci sono militari dell'Aereonautica. Sono rimasta impressionata dal lavoro svolto, un lavoro fondamentale per la coalizione anti-Isis di cui c'è apprezzamento a livello internazionale. Attualmente i militari italiani sono 125 e arriveranno a 525. A questi si aggiungono gli istruttori militari, che arriveranno a 280”.

Ottanta intanto gli allievi del corso Sparviero V che hanno giurato quest'oggi. A presentare il corso il tenente colonnello Gianfranco Paglia, medaglia d'oro al valore militare. Al giuramento sono intervenuti il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Claudio Graziano, e il Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Pasqule Preziosa. Per l'occasione ha volato anche una pattuglia acrobatica delle Frecce Tricolori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione giovedì 21 gennaio 2021

social

Lotto, estrazione martedì 19 gennaio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento