Chiaia San Ferdinando / Gradoni Chiaia

'Festa di Montevergine' al Sannazaro per ricordare Luisa Conte

Per celebrare i venti anni dalla scomparsa di Luisa Conte il 'suo' teatro Sannazaro ha in programma nella stagione 2013-2014 spettacoli con Casillo,Schettino,Gloriana, Rivieccio e Marsiglia

Luisa Conte

 Per celebrare i venti anni dalla scomparsa di Luisa Conte il 'suo' teatro Sannazaro si trasformerà per un mese ne 'La festa di Montevergine': dal 18 ottobre lo spettacolo corale di Raffaele Viviani andrà in scena con un particolare allestimento, dentro e fuori la struttura di Chiaia, curato da Lara Sansone, nipote della popolare artista napoletana e il coinvolgimento di decine di attori, alcuni dei quali si formarono proprio nella storica compagnia stabile.

"Vorremmo che divenisse un appuntamento fisso per la città, come accade all'estero dove è possibile vedere un grande musical tutto l'anno, magari con attori diversi ma sempre di alto livello - spiega la Sansone - la nostra programmazione vuole fondere sempre più la tradizione con l'offerta turistica, già lo facciamo con il Café Chantant, che ormai ci è richiesto dai tour operator. Per 'La festa di Montevergine' già 27 anni fa è stata una delle produzioni più ambiziose di mia nonna, oggi vogliano dimostrare che siamo vivi nonostante la crisi".

Otto gli spettacoli in abbonamento della stagione 2013-14: dal 29 novembre Benedetto Casillo (che dirige da quest'anno la scuola di teatro del Sannazaro) proporrà 'Nu mese 'o friscò, già cavallo di battaglia della Conte; dal 6 dicembre recital di Simone Schettino ('Se permettete vorrei andare oltré): per le feste natalizia, dal 20 dicembre,l'antico teatro di Chiaia si trasforma nel 'Nuovo cafe' chantant' della Sansone.

Ripropone un grande successo anni Ottanta la cantante Gloriana, dal 31 gennaio con 'Siamo appena arrivati a Napoli' che al posto di Mario Merola vede Ciro Capano, regia di Pino Moris.

Dal 28 febbraio, in scena l'ultimo macchiettista, Vittorio Marsiglia nel 'Club dei Marsigliesi', mentre Gino Rivieccio proporrà dal 14 marzo la nuova commedia 'Ti presento mio fratello' scritta con Sarcinelli e Quintale.

Chiusura il 4 aprile con 'Questo bimbo a chi lo do?', successo comico della coppia Eduardo Tartaglia-Veronica Mazza. Tre le proposte fuori abbonamento: 'Piccoli segreti di famiglia' di Ceruti & Villano, 'La sfortuna non esiste' di Ciro Ceruti e la rodata 'Lisistrata' da Aristofane con Ingrid Sansone e Mario Brancaccio.

Tra le novità, corsi di teatro per i piccoli (5-12 anni)curati da Roberta D'Agostino, la programmazione per le scuole, e 'Sannazaro switch', piccola rassegna di teatro cinema e letteratura in collaborazione con Ente teatro Cronaca. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Festa di Montevergine' al Sannazaro per ricordare Luisa Conte

NapoliToday è in caricamento