menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Chiaia

Chiaia

Movida selvaggia a Chiaia, i vandali si accaniscono ora contro scooter e auto

Il fenomeno è stato notato e segnalato da molti cittadini. Diana Pezza Borrelli dei Verdi Ecologisti: "Per settimane a Via Tasso sono state bucate o squarciate le ruote delle autovetture e devastati i mezzi a due ruote"

Il quartiere Chiaia, durante le serate della movida, pare debba affrontare una nuova moda “villana”, cioè quella di simpatici individui che si divertono gettare a terra senza apparente motivo le moto e gli scooter parcheggiati in sosta negli spazi delimitati dalle strisce bianche.


Il fenomeno è stato notato e segnalato da molti cittadini: "nel nostro quartiere - spiega il capogruppo alla I Municipalità dei Verdi Ecologisti Diana Pezza Borrelli - gli atti gratuiti di vandalismo verso gli scooter e le macchine sono all' ordine del giorno. Per settimane ad esempio a Via Tasso sono state bucate o anche squarciate le ruote delle autovetture e devastati i mezzi a due ruote senza nessun motivo apparente se non quello della presenza di notte di baby gang che si divertivano a compiere questi atti. Adesso arriva il go down serale degli scooter nei fine settimana che potrebbe essere dovuto alla vendetta dei parcheggiatori abusivi quando non vengono pagati o al gioco stupido di piccoli delinquenti. Resta il fatto che ancora non si vede un serio controllo della movida che eviti devastazioni, atti incivili e accoltellamenti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

  • Media

    Amici, il napoletano Aka7even vola in finale

  • Cronaca

    Lutto per il Gambrinus, è morta la storica cassiera

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento