Giovedì, 18 Luglio 2024
Chiaia Chiaia / Riviera di Chiaia

"No ai sanpietrini alla Riviera di Chiaia": parte la raccolta firme per chiedere l’asfalto

"La Riviera di Chiaia è un patrimonio della città e di tutti i napoletani e la buona politica è fatta di una sana opposizione che guarda alle esigenze del territorio e va oltre le bandiere", spiega Borrelli

"La Soprintendenza ascolti le richieste dei cittadini e dei rappresentanti di quelle Istituzioni che i cittadini stessi hanno eletto e permetta la riqualificazione della Riviera di Chiaia con un asfalto fonoassorbente invece dei sanpietrini che richiedono una maggiore manutenzione e non sono adatti a una strada che è comunque percorsa da migliaia di auto ogni giorno”, è l'appello dei Verdi.

Il 17 novembre si terrà una raccolta firme a sostegno di tale richiesta. "La Riviera di Chiaia è un patrimonio della città e di tutti i napoletani e la buona politica è fatta di una sana opposizione che guarda alle esigenze del territorio e va oltre le bandiere”, conclude Borrelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"No ai sanpietrini alla Riviera di Chiaia": parte la raccolta firme per chiedere l’asfalto
NapoliToday è in caricamento