rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Chiaia Chiaia / Via Francesco Crispi

Cagnolino cade dal terzo piano, la denuncia: "Nessuno è intervenuto"

Hanno assistito alla scena alcuni ragazzi che hanno prestato al cucciolo i primi soccorsi

In via Luca Da Penne, stradina adiacente via Crispi, venerdì pomeriggio uno yorkshire è caduto al suolo dal terzo piano di un balcone mentre la padrona non era in casa.

Hanno assistito a tutta la scena alcuni ragazzi, che si trovavano nel giardinetto di fronte a dove lo sfortunato cane è caduto intrufolandosi all’interno delle inferriate del balcone, asserendo a Napolitoday, che quando gli hanno prestato il primo soccorso respirava ancora. “Non sapendo bene cosa fare e inteneriti da quel povero cagnolino abbiamo chiamato nell’ordine pompieri, il centro protezione animali del comune, l’Asl pronto soccorso per la protezione animali, ma nessuno è potuto intervenire per svariati motivi e soprattutto per la carenza di mezzi a loro disposizione. Poi per fortuna abbiamo trovato un veterinario che aveva uno studio nei paraggi e abbiamo portato tra le nostre braccia il cane agonizzante, che gli ha riscontrato dopo i primi esami un trauma cranico. Per autorizzare l’intervento però serviva la firma della padrona che per fortuna è arrivata subito dopo e si è occupata di tutto”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cagnolino cade dal terzo piano, la denuncia: "Nessuno è intervenuto"

NapoliToday è in caricamento